Da eurocrati a manager?: la burocrazia europea tra processi di managerializzazione e funzioni istituzionali

Dario Barbieri, Nicola Bellé, Paolo Fedele, Edoardo Ongaro

Research output: Book/ReportBookpeer-review

Abstract

La managerializzazione delle burocrazie pubbliche è da decenni una priorità nelle agende dei paesi industrializzati. “Creating a government that works better, costs less, and gets results” è diventato il mantra di una rivoluzione che ha investito organizzazioni governative nazionali, organismi internazionali e istituzioni sovranazionali. Nel caso della Commissione Europea, la riforma amministrativa promossa da Neil Kinnock durante la presidenza Prodi è stata il tentativo più deciso di inoculare i principi del New Public Management anche all’interno dell’Eurocrazia. Quali sono stati gli effetti sul funzionamento della Commissione? Questo White Paper si prefigge di investigare empiricamente i cambiamenti nei contenuti di lavoro, nei profili di carriera e nella (auto-)percezione del proprio ruolo da parte della dirigenza della Commissione. L’obiettivo è di trarre lezioni per meglio comprendere i processi di riforma delle amministrazioni pubbliche sovranazionali e, di riflesso, nazionali e locali.
Original languageEnglish
Place of PublicationMilan
PublisherEGEA
Number of pages106
ISBN (Print)9788823811768
Publication statusPublished - Nov 2011

Publication series

NameOCAP White Papers
PublisherEgea

Fingerprint Dive into the research topics of 'Da eurocrati a manager?: la burocrazia europea tra processi di managerializzazione e funzioni istituzionali'. Together they form a unique fingerprint.

Cite this